Gruppo INI – Artrosi di ginocchio

ginocchio con ossa evidenziate - Gruppo INI artrosi

Protesi al ginocchio: nelle persone anziane servono intervento rapido e riabilitazione entro 48 ore

«Le difficoltà mostrate dal Santo Padre lasciano ipotizzare un problema importante di artrosi, frequente nelle persone anziane, cioè un consumo della cartilagine e una deformità che compromette il movimento articolare necessario alle attività quotidiane, accompagnato da dolore. L’unica via è quella chirurgica. Fondamentale la rapidità: poco tempo in sala operatoria e presto in piedi. All’INI di Grottaferrata abbiamo messo a punto un modello ‘fast’ dedicato soprattutto a chi è avanti con gli anni» dice il Prof. Francesco Bove, Responsabile UOC Chirurgia Ortopedica INI Grottaferrata.

“Le difficoltà a camminare e a inginocchiarsi che il Santo Padre ha avuto in questi giorni – spiega il professore Francesco Bove, direttore UOC Chirurgia Ortopedica INI Grottaferrata – lasciano ipotizzare che non si tratti di un’infiammazione dei legamenti del ginocchio, facilmente risolvibile con gli antinfiammatori e con le infiltrazioni locali, ma piuttosto di un problema importante di artrosi. In questo caso l’unica soluzione è la protesi in quanto i trattamenti conservativi non sono efficaci. In genere, un intervento di protesi di ginocchio dura 40 minuti, ma quando siamo davanti ad un’emergenza o ad una persona molto anziana si tende a ridurre al massimo la permanenza in sala operatoria e per questo si può eseguire anche in 25 minuti. Una rapida esecuzione dell’intervento permette una minore esposizione agli agenti infettivi nosocomiali – sappiamo che le infezioni ospedaliere sono un killer importante – e la possibilità di utilizzare anestesia periferica, un aspetto non secondario con un paziente anziano. Per questo all’INI di Grottaferrata, dove eseguiamo circa 500 interventi di protesica l’anno, abbiamo messo a punto un protocollo che può essere considerato un vero e proprio ‘modello fast’ ovvero ‘rapido’».

Ginocchio dolorante persona anziana - INI Ortopedia

«Aver messo a punto questo ‘modello d’intervento’ ci consente di ottimizzare tutti i tempi e, quindi, una migliore organizzazione che, inevitabilmente, porta ad un abbattimento delle liste d’attesa. Senza per questo dovere immaginare una ‘uniformità’ degli interventi, anzi. Perché non esiste una protesi che va bene per tutti ed è necessario che l’intervento sia altamente personalizzato. Così come il recupero funzionale che richiede un’attività di riabilitazione costruita sul singolo individuo. Quel che è certo è che quando le condizioni lo consentono cerchiamo sempre, sin dal giorno dopo l’intervento, di mettere in piedi il paziente in modo da fargli riprendere l’autonomia funzionale e nel giro di 48 ore trasferirlo al reparto di riabilitazione. Un aspetto fondamentale nelle persone molto anziane che se restano in ospedale per troppo tempo o sentono troppo dolore possono rifiutare la riabilitazione ed andare incontro anche a depressione» prosegue il Prof. Francesco Bove.
«Anche se la fascia d’età maggiore che ricorre all’intervento è quella degli anziani e comunque delle persone intorno ai 65-70 anni, negli ultimi tempi stiamo vedendo persone sempre più giovani. E questo perché, se prima si operavano di protesi esclusivamente le persone con un’artrosi primaria legata all’età, adesso vediamo che aumentano le artrosi secondarie dovute a traumi e microtraumi che negli anni si sommano, tra incidenti sportivi, domestici» conclude il Prof. Francesco Bove.

SCARICA LA BROCHURE di CHIRURGIA ORTOPEDICA DI INI GROTTAFERRATA

PER INFORMAZIONI E PRENOTAZIONI

Numero verde gratuito
800 95 15 95

Chat su Whatsapp
CLICCA QUI – 348 2322841

RESTA AGGIORNATO – ISCRIVITI ALLA NOSTRA NEWSLETTER

LEGGI LE ALTRE NOTIZIE – ENTRA NELL’AREA NEWS

Il re del Bisturi nuova stagione

Prof. Giulio BASOCCU: al via la nuova stagione de “IL RE DEL BISTURI”

A partire da questa sera, ogni martedì alle 0.30 su Real Time, appuntamento con la nuova stagione de “IL RE DEL BISTURI”. Il Prof. Giulio Basoccu sarà nuovamente protagonista della […]

Esame RM 1,5T INI Grottaferrata

INI Grottaferrata: Risonanza Magnetica Multiparametrica della prostata

Cos’è la risonanza magnetica multiparametrica La RM multiparametrica (RM mp) della prostata rappresenta oggi la migliore metodica di imaging per lo studio della prostata, per l’individuazione di possibili lesioni neoplastiche, […]

Donna con crema solare - Dermatologia INI

Gruppo INI – Sole e nei: raramente amici

L’importanza di proteggere la pelle e i nei dall’esposizione al sole. Finalmente sono arrivate le belle giornate e con esse la voglia di stare all’aperto ma non bisogna dimenticare le […]

Fiocco rosa su seno donna - RM seno INI Grottaferrata

INI Grottaferrata: operativa la RM mammella

La Risonanza Magnetica della Mammella è un esame fondamentale per la diagnosi delle patologie mammarie. L’esame è caratterizzato da un’elevata qualità delle immagini che permette di identificare anche noduli molto […]