INI Grottaferrata – ANGIO-TC CORONARICA

Angio TC Coronarica

L’ angio-TC coronarica è un esame che permette una valutazione completa e accurata delle arterie coronarie e le strutture cardiache; è tra le tecniche non invasive più sofisticate per valutare le arterie coronarie, consente di avere precise informazioni su placche ateromasiche, stenosi, valutazione dei by-pass e pervietà degli stent coronarici.

QUANDO È UTILE LA TAC CORONARICA?

  • L’esame si esegue soprattutto per escludere la presenza di una malattia delle coronarie in pazienti in cui altri esami non invasivi, come ad esempio l’elettrocardiogramma da sforzo o la scintigrafia, hanno dato risultati dubbi.
  • Si esegue in pazienti con rischio basso-intermedio che lamentano episodi di dolore toracico transitorio e test di primo livello con risultati dubbi.
  • Nel sospetto di anomalie di origine o decorso delle arterie coronarie.
  • Per valutare la pervietà degli stent coronarici o la pervietà dei Bypass.
  • Valutazione anatomica delle valvole cardiache, delle camere cardiache, in particolare l’atrio sinistro e le vene polmonari.

LIMITI DELLA METODICA
La TC coronarica ha delle limitazioni principalmente legate alla frequenza cardiaca, che se troppo alta, limita fortemente la qualità delle immagini e rende impossibile un’adeguata valutazione delle coronarie. Per avere un esame della massima qualità diagnostica possibile è necessario rispettare questi requisiti:

  • La frequenza cardiaca deve essere inferiore a 65bpm;
  • La frequenza cardiaca deve essere regolare (controindicato nei pazienti con extrasistoli molto frequenti, fibrillazione atriale ad alta risposta ventricolare, altre aritmie maggiori);
  • L’esame è controindicato inoltre in pazienti con insufficienza renale cronica, in gravidanza, obesità grave e conclamata allergia grave al mezzo di contrasto iodato.
INI Grottaferrata - angio tc coronarica

ALCUNE IMMAGINI ACQUISITE DURANTE L’ESAME

COSA FARE PRIMA DELL’ESAME

  • È necessario che l’indicazione clinica sia confermata dal proprio cardiologo o medico curante.
  • È necessario monitorare la frequenza cardiaca: se questa supera i 65bpm a riposo è opportuno fare una preparazione nei giorni prima dell’esame (almeno 3 giorni) con un farmaco che riduce la frequenza cardiaca (preferibilmente un Beta-bloccante), previa autorizzazione e prescrizione del proprio cardiologo o medico curante
  • Una somministrazione di beta-bloccante potrà essere eventualmente effettuata anche in corso di esame, qualora la frequenza cardiaca superasse di poco il limite consigliato. Se invece la frequenza cardiaca fosse molto elevata (> 80bpm), sarà necessario riprogrammare l’esame dopo adeguata preparazione.
  • Nei 2 giorni prima dell’esame è consigliabile evitare il consumo di caffeina e altre sostanze eccitanti.
  • Il giorno dell’esame presentarsi a digiuno e portare in visione tutta la documentazione cardiologica e gli esami strumentali eseguiti, oltre agli esami ematici per il mezzo di contrasto.

GUARDA IL VIDEO

RESTA AGGIORNATO – ISCRIVITI ALLA NOSTRA NEWSLETTER

LEGGI LE ALTRE NOTIZIE – ENTRA NELL’AREA NEWS

Gruppo INI: Cristopher Faroni

Faroni: “Con il nuovo contratto dei medici intrapreso un percorso virtuoso e innovativo”

Cristopher Faroni: “Investimenti in tecnologia utile per medici e pazienti” Il Direttore Generale del Gruppo INI Cristopher Faroni è intervenuto questa mattina al convegno “Il nuovo CCNL della dirigenza medica […]

Gruppo INI - prevenzione cardiovascolare

Malattie cardiovascolari: controllare i fattori di rischio è importante

Le malattie cardiovascolari, a oggi, rimangono la prima causa di morte, nonostante i progressi scientifici. Prevenzione, diagnosi precoce e informazione sono le strategie più efficaci per contrastarle. Il rischio di […]

Gruppo ini: Visita medica agonistica Roma, Guidonia e Grittafettata

GRUPPO INI – Medicina dello sport

Voglia di sport e di attività fisica, in salute.   Prenota ora la tua visita di idoneità sportiva nelle nostre strutture: Tipi di visita prenotabili: È necessario presentarsi alle visite […]

14 settembre consegna attestati Gruppo INI

INI Grottaferrata – Consegna degli attestati di merito per la campagna vaccinale

Consegnati oggi gli attestati di merito agli operatori sanitari impegnati nella campagna vaccinale anti-covid. «La parola simbolo è gratitudine. È la vittoria di un sistema senza differenze tra pubblico e […]