Idrokinesiterapia

L’idrokinesiterapia è l’insieme delle tecniche di trattamento basate sul movimento (kinesi) in acqua (idro) riscaldata a fini terapeutici; è particolarmente raccomandata per le prime fasi di tutti i programmi riabilitativi post interventi chirurgici, post traumi, nelle fasi acute e sub-acute di tutte le patologie algiche favorendo la riduzione dei tempi di recupero e la ripresa corretta dei movimenti spontanei. Può essere associata al trattamento riabilitativo a secco o utilizzata come trattamento unico; la rieducazione in acqua è particolarmente indicata quando l’obiettivo riabilitativo sia svolgere esercizi in scarico parziale o totale al fine di eseguire movimenti che a secco risulterebbero difficili o impossibili da effettuare.

Il programma rieducativo è sotto il costante controllo di terapisti qualificati che s’immergono con il paziente che, grazie alla gravità ridotta e alla stimolazione della circolazione vasale linfatica, al galleggiamento, alla pressione idrostatica e alla viscosità dell’acqua, beneficia sin dalla prima seduta degli effetti benefici terapeutici.

Effetti terapeutici:

  • rilassamento muscolare, miglioramento della circolazione con riassorbimento degli edemi e dello stimolo pressorio, influendo sui sistemi muscoloscheletrico, cardiovascolare, nervoso e respiratorio.

Indicazioni terapeutiche:

  • Le patologie sia di tipo ortopedico che neurologico. Nel primo caso il trattamento in acqua può essere iniziato in una fase precoce evitando l’instaurarsi di complicanze date dall’immobilità prolungata. Nel caso di patologie neurologiche il trattamento viene adattato in relazione al paziente; il lavoro è mirato al miglioramento dell’equilibrio, della coordinazione ed alla riduzione della spasticità.

Controindicazioni terapeutiche:

  • Ferite aperte o lesioni cutanee estese,
  • Insufficienza cardiaca,
  • Insufficienza respiratoria,
  • Mancato controllo degli sfinteri,
  • Malattie infettive,
  • Stati alterati della coscienza che possono essere all’origine di comportamenti pericolosi,
  • Sinusiti ed otiti.

Caratteristiche della piscina riabilitativa:

  • Metri 8 x 9 ad uso esclusivo di riabilitazione;
  • Acqua calda (34°) per garantire il massimo confort;
  • Tre diverse profondità per tutte le necessità;
  • Percorso vascolare caldo-freddo;
  • Massaggio subacqueo distrettuale;
  • Idromassaggio generale;
  • Idromassaggio plantare;
  • Attrezzata con corrimano, spalliere e sedile ad altezza variabile.
I am text block. Click edit button to change this text. Lorem ipsum dolor sit amet, consectetur adipiscing elit. Ut elit tellus, luctus nec ullamcorper mattis, pulvinar dapibus leo.